MENU ARGOMENTI

Cos'è il Journal

Il Journal è stato creato per dare informazioni di carattere economico-strategico e sulla finanza aziendale legata ai fondi pubblici. L'obiettivo è quello di dare spunti dirflessione oltre informazioni che reputiamo importanti nel mondo del business. Ogni articolo prende spunto da informazioni trovate su siti di riferimento reputati altamente qualificati per avvalorare le tesi che troverete all'interno di ognuno di essi. L'idea è quella di dare anche a voi utenti la possibilità, attraverso i commenti di interagire e soprattutto proporre tematiche da trattera per creare nuovi articoli di forte interesse.

La scrittura SEO Oriented

Come scrivere dei testi ottimizzati attraverso la scrittura SEO Oriented.

Ogni volta che scriviamo qualcosa sul web si richiede che la scrittura sia SEO Oriented, ovvero che i testi siano in grado di posizionarsi meglio su Google e tutti gli altri motori di ricerca. In pohe parolo che gli spider riescano a tracciare le parole chiave inserite all’interno del testo che dovrà apparire secondo le query effettuate dell’utente.

Scrivere un articolo ottimizzato per il SEO, quindi, significa essere in grado di creare testi che incontrino perfettamente le esigenze delle persone e quelle dei motori di ricerca.

Di seguito trovate una breve guida che forniamo durante il corso di On-line Marketing Manager.

La prima cosa da fare nella scrittura SEO Oriented

Quando ci si avvicina alla scrittura di contenuti per il web è capire perchè lo si fa.

La domanda è d’obbligo quando si scrive sia quando si parla di scrittura sul web sia quando si parla di scrivere un libro o un articolo di giornale. Nel caso del web sicuramente la risposta sarà “essere rintracciati sui motori di ricerca per far conoscere la nostra azienda o le nostre competenze professionali”.

Proprio per questo motivo abbiamo la necessità di scrivere articoli o testi SEO.

La seconda cosa da fare

A questo punto abbiamo ben chiaro l’obiettivo e anche l’argomento su cui scrivere. Cosa molto importante prima di iniziare la scrittura è quella di fare una ricerca sulle parole chiave da utilizzare nella scrittura che siano inerenti a quello che vogliamo scrivere.

Per fare ciò abbiamo a disposizione diversi tools sul web che ci aiuteranno nella ricerca di queste. Facciamo un piccolo elenco:

Alcuni dei tools sopra riportati sono totalmente gratuiti, altri sono a pagamento. Tutti hanno lo scopo di fornire un’analisi il più dettagliata possibile delle parole chiave utilizzabili.

I dati rintracciati sono molto esplicativi per comprendere il livello di utilizzo da parte di altri nostri concorrenti ma anche il volume delle ricerche mensili effettuati dall’utente. Inoltre, ci forniscono un’idea nel caso vogliamo creare delle campagne attraverso annunci per aumentare la nostra visibilità. Ora siamo in grado di scegliere con maggiore attenzione la parola chiave principale da utilizzare all’interno del testo da scrivere. Altresì potremo individuare le parole chiave correlate da integrare ad esso.

Così facendo riusciremo ad avere una panoramica a 360° di tutto quello che il lettore tipo può richiedere ai motori di ricerca.

Lo Storyboard nella scrittura SEO Oriented

Lo storyboard è molto importante per poter stabilire la traccia di quello che si vuole scrivere. Ricordiamo quando a scuola ci dicevano che prima di scrivere dobbiamo farci le famose domande delle 5 W (Who, What, When, Where, Why)? Bene partiamo da lì.

Ora dobbiamo organizzare il testo con tutti i paragrafi, titoli (H1) e sottotitoli (H2 e H3). In pratica creariamo già la struttura del testo.

Diamo qualche delucidazione su alcuni aspetti e come inserire la parola chiave principale. Questa deve apparire obbligatoriamente all’interno del titolo (H1) e soprattutto all’inizio. Ricordiamo che la parola chiave principale individua l’argomento. Logicamente deve essere la prima cosa che il lettore deve vedere, di conseguenza anche i motori di ricerca attraverso i suoi spider vanno a individuarla e a collocare l’articolo all’interno di un database dove sono collocati tutti gli altri testo rintracciati sul web.

I sottotitoli si dividono in H2 e H3, vengono utilizzati rispettivamente come introduzione e per suddividere il testo in varie parti e dare maggiore leggibilità al lettore. In questo caso la parola chiave principale deve essere presente ma non in maniera forzata. Ovvero, la frase deve essere sempre di senso compiuto e discorsiva.

Lo Yoast Seo

Un tool molto utile è Yoast Seo, che noi utilizziamo regolarmente all’interno dei siti web in quanto aiuta lo scrittore nella creazione del testo analizzandolo continuamente e fornendo consigli utili.

Di seguito vi mostriamo 2 schermate sulla scrittura di questo articolo.

Esistono 2 versioni, la prima gratuita che fornisce le features principali e una versione pro al corso di € 89,00 per singolo sito web che fornisce delle features aggiuntive. Noi stiamo utilizzando quella free.

Come vedete nelle schermate sopra riportate il nostro articolo è altamente indicizzabile avendo tutti i semafori verdi. Potrebbe succedere alcune volte di avere il segnale arancione, in questo caso si tratta di effettuare delle piccole modifiche migliorative. Nel caso i semafori diventino rossi abbiamo fatto un errore grave e quindi dobbiamo modifichare in quanto il testo è difficilmente indicizzabile.

Cosa molto importante nella scrittura SEO Oriented è il collegamento ad altri siti web (link in uscita) e link interni (creano una mappa interna e un percorso all’utente). L’immagine di copertina (featured image) deve riportare la frase chiave per dare la possibilità ai motori di ricerca di tracciare l’articolo anche attraverso di essa.

Infine, lo slug e la meta description. Lo slug non è altro che la frase chiave del nostro testo che viene visualizzata nella ricerca di google. La meta description è un riassunto di quello che il lettore troverà nel testo e deve essere un nuovo testo originale ma soprattutto che invogli il lettore ad aprire il link che appare sul motore di ricerca.

Solitamente, quando offriamo una consulenza utilizziamo questo sistema per mettere in grado il futuro gestore del sito web di scrivere articoli secondo le tecniche di scrittura SEO Oriented.

la-scrittura-seo-oriented

Lascia un commento